lunedì 6 luglio 2020

Caipiroska alla fragola

Non sono una fan dei cocktail, però questo mi è piaciuto in modo particolare per il suo dolce sapore di fragole.
Da una ricetta del sito cookidoo del Bimby® con modifiche nella preparazione e nelle dosi.


Ingredienti (per 2 persone)

100 gr di fragole
80 gr di Vodka (o prosecco o acqua frizzante o acqua tonica)
50 gr di zucchero di canna
mezzo lime o limone
cubetti di ghiaccio a piacere


Preparazione con il Bimby®

Nel boccale mettere lo zucchero di canna 10 sec./vel.10, aggiungere le fragole, il succo di lime 10 sec./vel.10.
Riunire sul fondo con la spatola, unire la Vodka o altro liquido 10 sec./vel.4.
Distribuire il cocktail in due bicchieri, riempirli di cubetti di ghiaccio e decorare a piacere.

Preparazione senza il Bimby®

Nel boccale di un frullatore mettere lo zucchero di canna e polverizzare, aggiungere le fragole, il succo di lime e frullare fino ad ottenere una crema omogenea.
Riunire sul fondo con una spatola, unire la Vodka o altro liquido e mescolare.
Distribuire il cocktail in due bicchieri e riempirli di cubetti di ghiaccio e decorare a piacere.


domenica 5 luglio 2020

Insalatona

Ecco che con l'arrivo della bella stagione, sentiamo il desiderio di cibi freschi e leggeri e dopo questo lungo periodo di quarantena, ricco di cibi molto calorici e vita sedentaria, c'è bisogno di alleggerire il fisico.
Come sostituto del pranzo è l'ideale per chi lavora o in questo periodo è in vacanza per non appesantirsi.
Qualcuno dirà "ma che ricetta è questa"?
Sembrerà strano ma io uso il Bimby® anche per questa ed è velocissimo.



Ingredienti (per 2 - 4 persone)

Normalmente preparo circa 700 gr di verdure crude, in base a quello che ci voglio aggiungere, se mangiamo solo quelle allora 800 gr, ma è una bella dose...
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipollotto fresco
2 spicchi di finocchio
1 pezzetto di daikon
1 pezzetto di peperone
qualche foglia di cavolo cappuccio

1 pomodoro
insalatina gentile o altro tipo di insalata a disposizione

Spesso mi fermo qui

Si possono aggiungere ravanelli, cetrioli, carciofi, cimette di cavolfiore e tutto quello che vi viene in mente e che vi piace mangiare crudo.

Di estra e solo alla fine è possibile aggiungere di tutto di più, frutta secca, semi, salumi, formaggi, uova sode, tonno, mais e perché no, anche frutta fresca.

Per il condimento

olio, aceto (di vino rosso o bianco o di mele o balsamico) salsa di soia, sale o altro di vostro gusto


Preparazione con il Bimby®

Mettere nel boccale solo gli ingredienti di una certa consistenza, escluso quindi pomodori e insalata che andranno tagliati a mano, 2 sec./vel.5, se la verdura piace tagliata più finemente, smuovere un po' con la spatola e dare un altro secondo sempre a velocità 5 e la volta successiva iniziare subito con 3 sec.
Se la verdura è più abbondante di quella che ho indicato, è meglio farla in due volte, tanto si tratta di pochi secondi.
Versare in una grande insalatiera, condire solo all'ultimo momento e aggiungere gli altri ingredienti a piacere in base ai propri gusti.

venerdì 3 luglio 2020

Risotto con coda di rospo e zucchine al profumo di crostacei

Tempo fa ho fatto un antipasto con scampi e mazzancolle cotti al vapore nel Varoma del Bimby®.
Nell'acqua per il vapore ho messo un misto di erbette che mi sono servite per aromatizzare i crostacei e nel frattempo per ottenere un buon brodo che ho messo in congelatore.
Oggi è arrivato il momento di utilizzarlo per un ottimo risotto di pesce.
Ho messo la coda di rospo, ma è possibile utilizzare qualunque altro pesce si abbia a disposizione.


Ingredienti (per 2 persone)

160 gr di riso carnaroli 
400 gr di brodo di crostacei (o di pesce o di verdure)
150 gr di coda di rospo a bocconcini
1 zucchina (120 gr) 
50 gr di vino bianco
30 gr di scalogno
20 gr di olio
10 gr di burro (facoltativo)
sale, timo, prezzemolo


Preparazione con Bimby®

Mettere nel boccale in sequenza:
Scalogno 5 sec./vel.5 
Olio 3 min./120°/vel.1
Riso e tostare senza misurino, 2 min./120°/antiorario/vel.1
Vino e far evaporare senza misurino 2 min./120°/antiorario/vel.1
Pesce, zucchina tagliata a julienne, brodo bollente, sale, mescolare a fondo 13 min./100°/antiorario/vel.1
Aggiungere volendo la noce di burro, amalgamare con la spatola e far riposare il risotto nel boccale per un minuto.
Impiattare decorando con una spolverata di erbette aromatiche tritate finemente.

Preparazione senza Bimby®

Far appassire nell’olio lo scalogno, aggiungere il riso e farlo tostare, innaffiare con vino bianco e farlo evaporare.
Aggiungere il pesce, la zucchina, il sale e proseguire la cottura con il brodo.
Unire volendo la noce di burro, amalgamare e far riposare il risotto per un minuto.
Impiattare decorando con una spolverata di erbette aromatiche tritate finemente.


giovedì 2 luglio 2020

Gelato veloce alle ciliegie

Gli ingredienti sono gli stessi che uso per i gelati alla frutta, solo che qui sono stati messi tutti insieme da subito e poi messi negli stampini per il gelato con lo stecco.



Ingredienti

500 gr di ciliegie mature denocciolate
170 gr di yogurt greco intero
60 gr di zucchero
60 gr di miele
vaniglia o 10 gr di zucchero vanigliato fatto in casa 


Preparazione con il Bimby®

Lo zucchero si può aumentare o diminuire, in base alla dolcezza della frutta usata e a proprio gusto.
Nel boccale mettere lo zucchero con la vaniglia 10”/vel.10 e raccogliere sul fondo.
Lavare le ciliegie e denocciolarle con l'apposito strumento, unirle allo zucchero 10 sec./vel.10 raccogliere sul fondo con la spatola.
Aggiungere lo yogurt e il miele 10 sec./vel.5.
Distribuire il composto nei contenitori per gelato, quello che mi è avanzato, l'ho messo in contenitori di vetro monoporzione.
Togliere dal congelatore e passare le formine sotto un getto di acqua tiepida per poterle sformare con facilità.



venerdì 26 giugno 2020

Insalata di pasta al pesto di peperoni gialli con pomodori crudi

Il vasto ricettario Bimby propone moltissimi pesti, tutti buoni ma da me replicati con qualche modifica secondo i miei gusti, naturalmente con il Bimby® è un gioco da ragazzi.
Questo pesto è da fare in estate, quando i peperoni sono di stagione e le insalate di pasta si prestano molto.


Ingredienti (per 2 persone)

160 gr di pasta (ho usato pennette di Gragnano)
100 gr di peperoni gialli arrostiti e spellati 
50 gr di olio
20 gr di mandorle spellate
30 gr di parmigiano
10 gr di basilico
1 spicchio di aglio (facoltativo)
1 pizzico di sale 
per decorare un pomodoro maturo 


Preparazione con il Bimby®

Cuocere la pasta al dente, scolarla e metterla in una grande teglia a bagnomaria freddo muovendola per farla raffreddare velocemente.
Nel boccale mettere il formaggio a pezzi, l’aglio e le mandorle 10 sec./vel. 10
Unire basilico, peperone, olio e sale, 10 sec./vel. 10
Condire la pasta e decorare con il pomodoro maturo privato dei semi e tagliato a cubetti.

Preparazione senza il Bimby®

Cuocere la pasta al dente, scolarla e metterla in una grande teglia a bagnomaria freddo muovendola per farla raffreddare velocemente.
Eseguire lo stesso procedimento del pesto con un frullatore capiente.
Condire la pasta e decorare con il pomodoro maturo privato dei semi e tagliato a cubetti.

domenica 21 giugno 2020

Pappardelle pasticciate ai funghi porcini

Dopo le piogge, se la stagione lo consente nascono i funghi porcini, questa volta li ho usati per condire la pasta e poi gratinarla in forno.
Non avendo voglia di fare le lasagne per 2 persone, ho usato le pappardelle all'uovo secche che tengo sempre in casa.
Il risultato è stato molto apprezzato.


Ingredienti (per 2 persone)

200 gr di latte
100 gr di pappardelle all'uovo secche
300 gr di funghi porcini freschi 
80 gr di formaggio che fonde (uso sempre il lerdammer)
20 gr di parmigiano
10 gr di burro
10 gr di farina
1 spicchio di aglio
20 gr di olio
2 noci spezzettate
sale, pepe, noce moscata


Preparazione con il Bimby®

Pulire i funghi e tagliarli a pezzetti piccoli.
Se sono abbastanza consistenti, questo lavoro si può fare con il Bimby® dopo aver tritato il formaggio e lavato il boccale, 3 sec./vel.5.
Introdurre nel boccale il parmigiano 10 sec./ vel. 10 e togliere.
Mettere nel boccale il lerdammer 10 sec./vel.10 e togliere.
Per togliere i residui del formaggio mettere acqua fino a coprire le lame 5 sec./ vel.10 sciacquare.
Introdurre aglio, olio, funghi, sale, pepe, 10 min./120°/antiorario/ vel.1, togliere l’aglio.
Unire latte, farina, burro, sale, noce moscata 7 min./90°/antiorario/ vel.4, unire il lerdammer tritato e mescolare.
Nel frattempo cuocere le pappardelle per metà del tempo indicato per la cottura, scolarle tenendo un po' di acqua di cottura e trasferirle in una teglia imburrata di 20x15.
Condire le pappardelle con la crema di funghi e se necessario, allungare con un po' di acqua di cottura della pasta o latte.
Cuocere in forno a 200° per 30’ statico e solo alla fine cospargere con il parmigiano e le noci.
Lasciar riposare almeno 15' prima di servire.

Preparazione senza il Bimby®
 
Pulire i funghi e tagliarli a pezzetti piccoli.
In una larga padella scaldare l’aglio nell'olio, aggiungere i funghi e cuocere per 10 minuti, togliere l'aglio.
Aggiungere il burro e farlo sciogliere, poi farina, latte, sale, noce moscata e portare a cottura.
Unire il lerdammer tritato e mescolare.
Nel frattempo cuocere le pappardelle per metà del tempo indicato per la cottura, scolarle tenendo un po' di acqua di cottura e trasferirle nella padella con la crema di funghi, mescolare e se necessario, allungare con un po' di acqua di cottura della pasta o latte.
Trasferire il tutto in una teglia imburrata di 20x15.
Cuocere in forno a 200° per 30’ statico e solo alla fine cospargere con il parmigiano e le noci.
Lasciar riposare almeno 15' prima di servire.

mercoledì 17 giugno 2020

Spaghetti con gamberetti rosa e zucchine

Mercoledì, giorno di mercato e di pesce.
Oggi sono stata attratta dai gamberetti rosa dell'arcipelago, gli altri ingredienti li avevo, con il mio Bimby® il gioco è presto fatto.
Teste e carapaci dei gamberetti li ho messi nel cestello per dar maggior sapore al sugo durante la cottura.
Gli spaghetti li ho risottati, ma se si ha fretta, si possono cuocere mentre si prepara il condimento che è velocissimo.
Per risottare la pasta, il quantitativo di acqua può variare, meglio metterne un po' meno e nel caso, verso fine cottura controllare e aggiungerne se necessario.


Ingredienti (per 2 persone)

160 gr di spaghetti n.3 Rummo (o altro formato)
300 gr di gamberetti rosa puliti
1 zucchina (170 gr)
1 pomodoro secco
1 scalogno
380 gr di acqua bollente
20 gr di olio
sale, pepe, timo, erba cipollina


Preparazione con il Bimby®

Pulire i gamberetti, mettere teste e carapaci nel cestello e passarli sotto l'acqua corrente.
Mettere il pomodoro secco in acqua tiepida per ammorbidirlo.
Tagliare la zucchina e il pomodoro a julienne.
Mettere nel boccale lo scalogno, 5 sec./vel.5, poi olio e zucchine, inserire il cestello, senza misurino, 3 min./Varoma/antiorario/vel.soft .
Sfilare il cestello con attenzione usando la spatola, unire i gamberetti e salare, posizionare di nuovo il cestello, senza misurino, 3 min./Varoma/antiorario/vel.soft. 
Togliere i carapaci dal cestello e trasferire il sugo di zucchine e gamberi in una tazza colando con il cestello per raccogliere il brodetto.
Senza lavare il boccale mettere il brodetto del sugo e l'acqua che occorre per arrivare a 380 gr, poco sale, portare ad ebollizione 5 min./100°C/vel. 1.
Unire gli spaghetti dal foro del coperchio 14 min./100°C/antiorario/vel. 1. 
Quando manca 1 minuto dalla fine del tempo di cottura unire dal foro del coperchio il condimento tenuto da parte più il pomodoro secco, aggiungendo se occorre un po' di acqua calda.
Condire con un trito di timo, erba cipollina, un filo di olio e una macinata di pepe.

Preparazione senza il Bimby®

Pulire i gamberetti, mettere teste e carapaci in una pentola contenente acqua e un manciato di odori per fare un brodo aromatico.
Mettere il pomodoro secco in acqua tiepida per ammorbidirlo.
Tagliare le zucchine e il pomodoro a julienne.
Mentre cuoce la pasta, in una larga padella antiaderente mettere lo scalogno tritato insieme alle zucchine e all'olio e insaporire a fuoco forte, lasciandole molto al dente.
Unire i gamberetti, salare e cuocere pochi minuti.
Scolare la pasta lasciando un po' di acqua di cottura e unirla al condimento insieme al pomodoro secco e insaporire velocemente, aggiungendo se occorre dell'acqua di cottura.
Condire con un trito di timo, erba cipollina, un filo di olio e una macinata di pepe.