sabato 21 aprile 2012

Gnocchi con pesce spada e radicchio rosso

Per i piatti di pesce per me è difficile programmare in anticipo, preferisco acquistare quello che trovo di "attraente" sul mercato e accompagnarlo a verdure di stagione.


Ingredienti (per 2 - 3 persone)

Per gli gnocchi

400 gr di patate
100 gr di farina
sale

Per il condimento

300 gr di pesce spada (o altro pesce disponibile)
12 pomodori ciliegini
un abbondante manciato di foglie rosse di radicchio rosso
1 scalogno, olio, sale, pepe, peperoncino

Preparazione

Tritare a julienne le parti rosse del radicchio e farle insaporire a fuoco forte insieme allo scalogno tritato.
In una larga padella antiaderente insaporire nell'olio il pesce spada tagliato a dadini, salare, pepare e spolverare con peperoncino, unire i pomodorini tagliati a spicchi, il trito soffritto, insaporire velocemente e togliere dal fuoco.

Lessare le patate e preparare gli gnocchi, cuocerli velocemente in acqua e farli saltare in padella con il condimento.

Gli gnocchi possono essere sostituiti egregiamente da pasta all'uovo.

5 commenti:

skucinando ha detto...

uffa ... non ho tempo per seguire la mia unica ed inimitabile et insostituibile BRUCHINA escursioni gastrosucculentissimemaremmamaialapeccatononpoterleassaggiarecheseibravissima :)

non ho tempo per fare nulla il risto mi assorbe completamente e mi resta giusto il tempo per grattarmi e sognare di pappare questo piattino dall'aspetto godereccio e succulento :)

pigrona ... sei diventata peggio di me!!!

adesso ci provo ad inserire la parolina magica che dimostri che non sono un robot ...

besitos dalla spagna cariño :)

bruchina ha detto...

Esisti ancora???? è sempre un piacere rileggerti, mi mancano le tante risate che mi hai fatto fare in passato... riguardo al "pigrona" si vede che non segui FB, sono ancora in fase di trasloco intermedio, "accampata" in campagna tra un'infinità di scatole, con poca attrezzatura a portata di mano e impossibilitata a "creare" piatti degni di foto.... spero presto di poter accedere ai miei nuovi fornelli, un bacione grande anche da me!!!

bruchina ha detto...

p.s. grazie per i complimenti!!! fatti da te valgono doppio. Grazie a Marta, ti posso seguire da lontano, vorrei tanto essere vostra cliente affezionata...

ivana ha detto...

Ciao Bruchina!

Ti avevo ritrovato anch'io, ho scritto un commento ma forse ho manovrato male l'invio, non lo vedo riportato!

Un saluto, spero tu stia bene!
Qui si invecchia, si sentono i postumi psicologici del sisma, si ha molto da fare con i nipotini ecc...
Spero tu stia bene!
Complimenti per la tua sempre lodevole accuratezza nell'eseguire le ricette!!! Vedo però che latiti, spero per motivi non negativi!

Un abbracco
ivana

p.s. penso di avere desistito per la difficoltà del lasciapassare...spero di riuscire, farò ripetuti tentativi, ho la vista molto sgangherata!

bruchina ha detto...

Che piacere rileggerti carissima Ivana!!! Mi dispiace molto per il terremoto, spero che tu non abbia avuto grossi problemi oltre allo spavento sicuramente forte... Come puoi leggere nella risposta che ho dato qui a Skucinando, la mia assenza dal blog è dovuta a motivi di trasloco e ristrutturazione casa, ho solo il portatile ed è già tanto che riesca a collegarmi con il mondo... a risentirci presto, un abbraccio Roberta