domenica 11 dicembre 2011

Zuppa di cavolo nero

Ecco un'altra zuppa adatta per gustare l'olio nuovo, ingrediente insostituibile.
Il cavolo nero ha un sapore molto deciso e può non essere gradito a tutti i palati, dalle mie parti è utilizzato frequentemente nei piatti invernali e la vera zuppa non prevede l'uso dei fagioli che io aggiungo per aggraziarne il sapore.


Ingredienti (per 4 persone)

500 gr di cavolo nero privato delle grosse nervature
50 gr di pancetta
1 cipolla
2 spicchi di aglio
600 gr di brodo
fagioli borlotti (o altro tipo) lessati
olio nuovo, sale, pepe

Preparazione

In una casseruola far appassire nell'olio aglio e cipolla tritati, unire la pancetta tagliata a dadini e far soffriggere.
Aggiungere il cavolo nero tagliato a strisce sottili, insaporire, unire il brodo e portare a cottura facendo bollire a lungo.

Tostare e agliare alcune fette di pane, disporle nei piatti, ricoprire con il cavolo ben cotto e i fagioli con un po' del loro brodo, condire con l'olio nuovo e una macinata di pepe fresco.

2 commenti:

candy ha detto...

Ummmmmm! mi piace tantissimo il cavolo nero, mi attira molto questa ricetta.
CIAO
Candy

bruchina ha detto...

Grazie a te e ciao!!!