giovedì 7 novembre 2013

Grissini ai pomodori secchi

Questi grissini sono molto aromatici, grazie all'origano e ai pomodori secchi. Questa volta li ho fatti con il lievito di birra ma si possono fare anche con lievito madre.


Ingredienti

250 gr di farina di frumento 0
250 gr di farina di farro integrale
270 gr di acqua tiepida di rubinetto
 80 gr di pomodori secchi
 15 gr di lievito di birra
 20 gr di olio extra vergine di oliva
 10 gr di burro
 10 gr di strutto
  8 gr di sale
  5 gr di malto d’orzo
  5 gr di miele
  3 gr di origano
  1 gr di pepe

Se si desidera ridurre il quantitativo di colesterolo, è possibile sostituire il burro e lo strutto, con analogo quantitativo di olio.

Farina di semola di grano duro per il piano di lavoro

Preparazione

Tenere i pomodori secchi a bagno in acqua tiepida per almeno un'ora, strizzarli e tritarli finemente.

Sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina e gli altri ingredienti lasciando per ultimi il sale e i pomodori secchi.
Lavorare bene, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
Far riposare per 30'.

Stenderlo sul piano di lavoro spolverato con farina di grano duro e dargli una forma di lungo filone schiacciato, poi ungere la superficie con olio e spolverare con la solita farina.

Coprire l’impasto con una pellicola in modo che non secchi la superficie e far levitare per circa un'ora a 28°.

Staccare con un coltello dei bastoncelli larghi circa un centimetro.
Prendendoli con entrambe le mani, allungarli fino a renderli sottili e appoggiarli delicatamente in una teglia coperta di carta forno, (a me vengono 4 teglie) le parti che si rompono non vanno impastate di nuovo, ma cotte ugualmente.

Scaldare il forno a 200° ventilato, portare a 180°, infornare due teglie alla volta e cuocere per 25’ con lo sportello in fessura.

Far raffreddare sopra una griglia.
Si conservano a lungo in scatole di latta.

Nessun commento: