domenica 27 dicembre 2015

Pappardelle con gamberoni e tartufo su crema di patate

Ho mangiato un piatto simile in un ristorante ed avendo ricevuto dopo pochi giorni  in regalo, un bellissimo tartufo bianco, ho provato a rifarlo con un risultato molto soddisfacente.
Preparazione e cottura della crema con il Bimby.


Ingredienti (4 persone)

240 gr di pasta
300 gr di patate pulite e a pezzi
100 gr di porri puliti e a pezzi
200 gr di brodo vegetale
12 gamberoni
4 cucchiai di fagioli bianchi lessi (zolfini o cannellini)
tartufo bianco
olio, sale, peperoncino, pepe nero, cognac.

Preparazione

Mettere nel boccale i porri, l'olio e tritare 5 sec. / vel. 7. Insaporire 3 min. / 120° / vel. 1.
Aggiungere le patate, sale, peperoncino, brodo vegetale e cuocere 20 min. /100° / vel. 1.
Frullare 5 sec. aumentando gradualmente la velocità, da vel. 5 a 10. Se risulta troppo densa unire del brodo e cuocere altri 2 min. / 100° /vel. 1.

Mentre cuoce la crema, pulire i gamberoni togliendo solo carapace e filamento, ma lasciando testa e coda.
Cuocere la pasta e nel frattempo saltare i gamberoni velocemente a fiamma forte in una padella antiaderente con poco olio, spruzzare di cognac e mettere da una parte.
Saltare la pasta nel sughetto dei gamberoni, disporla sopra i piatti contenenti uno strato di crema, decorare con i gamberoni, i fagioli e il tartufo, condire con un filo di olio  e pepe nero macinato al momento.

E' possibile cuocere i gamberoni nel recipiente del Varoma, gli ultimi 3 min. di cottura della crema, prima della frullatura.

Senza Bimby

Tritare i porri e farli insaporire con olio in una casseruola.
Aggiungere le patate, sale, peperoncino, brodo vegetale e cuocere 20 min.
Frullare con il minipimer. Se risulta troppo densa unire del brodo e cuocere altri 2 min.

Mentre cuoce la crema, pulire i gamberoni togliendo solo carapace e filamento, ma lasciando testa e coda.
Cuocere la pasta e nel frattempo saltare i gamberoni velocemente a fiamma forte in una padella antiaderente con poco olio, spruzzare di cognac e mettere da una parte.
Saltare la pasta nel sughetto dei gamberoni, disporla sopra i piatti contenenti uno strato di crema, decorare con i gamberoni, i fagioli e il tartufo, condire con un filo di olio  e pepe nero macinato al momento.

Nessun commento: