giovedì 16 novembre 2017

Calamari ripieni di zucchine

Idea ripresa dal ricettario cookidoo del Bimby, con diverse modifiche, sia nella modalità di esecuzione che nelle quantità di alcuni ingredienti.
Il ripieno è molto saporito, ma dato che i calamari sono cotti a vapore, l’insieme risulta delicato.


Ingredienti (per 2 persone)

500 gr di calamari
150 gr di zucchine
30 gr di parmigiano
30 gr di pane
10 gr di capperi
3 filetti d’acciuga
1 spicchio di aglio
20 gr di vino bianco
30 gr di olio
1 uovo
500 gr di acqua
Prezzemolo, sale, pepe

Preparazione

Versione con il Bimby

Pulire i calamari, svuotare le sacche e togliere la pellicina.
Mettere nel boccale parmigiano, pane, prezzemolo, capperi, 10 sec. / vel. 10.
Togliere e mettere da parte.
Mettere nel boccale aglio, acciuga, 3 sec. / vel. 8.
Olio 3 sec. / 120°/ vel. 1.
Tentacoli spezzettati 3 min./120°/vel.1.
Vino bianco, 5 min./ varoma/ vel. mestolo senza il misurino.
Zucchine, 5 sec. /vel. 5.
Trito iniziale, uovo, sale, pepe, 10 sec. /vel. 4.
Mettere l’impasto in una sac a poche e riempire le sacche dei calamari non completamente, chiudere l’apertura con uno stecchino.
Adagiare i calamari ripieni nel varoma e ricoprire di carta forno bagnata il vassoio soprastante, dove mettere il resto del ripieno che sicuramente avanza, a piccoli mucchietti.
Senza lavare il boccale, mettere l’acqua, chiudere con il coperchio e appoggiare sopra il varoma con il suo vassoio coperto, 25 min. /varoma / vel. 2.
Condire con olio e servire con un contorno di carote e zucchine tagliate a julienne e saltate velocemente in padella antiaderente, con olio, oppure cotte a vapore insieme ai calamari.


Versione senza il Bimby

Pulire i calamari, svuotare le sacche e togliere la pellicina.
In una casseruola far insaporire nell’olio, aglio e acciuga tritati, unire i tentacoli spezzettati e insaporire.
Aggiungere il vino e far evaporare.
Unire le zucchine tagliate a cubetti, parmigiano grattato, pane, prezzemolo, capperi, tutti tritati, uovo, sale, pepe e mescolare.
Mettere l’impasto in una sac a poche e riempire le sacche dei calamari non completamente, chiudere l’apertura con uno stecchino.
Cuocere i calamari a vapore o in forno o in una padella antiaderente e con il resto del ripieno che sicuramente avanza, formare piccole polpette.
Condire con olio e servire con un contorno di carote e zucchine tagliate a julienne e saltate velocemente in padella antiaderente, con olio, oppure cotte a vapore insieme ai calamari.

Nessun commento: