mercoledì 10 gennaio 2018

Biscotti di frolla montata

E’ da un po’ che questi biscotti girano sul gruppo fb del Bimby, ma dato che sono super facili e super veloci da fare, ho deciso di pubblicare questa ricetta, con qualche modifica nell’esecuzione e qualche pignoleria...
Quelli chiari sono i classici, quelli marrone chiaro sono al caffè e quelli scuri al cacao.


Ingredienti ( c.a 40 biscotti per un totale di c.a. 500 gr )

85 gr di zucchero
170 gr di burro
270 gr di farina
1 uovo
Vaniglia, sale.

Nel Bimby entra tranquillamente doppia dose, magari è opportuno spatolare durante l’impasto finale.
Io preferisco fare questa dose e farne un’altra al cacao, sostituendo 30 gr di farina con altrettanti di cacao amaro ed aumentando lo zucchero a 100 gr.
Si possono aromatizzare anche con polvere di caffè solubile 5 gr da aggiungere allo zucchero per renderla impalpabile.

Preparazione

Mettere nel boccale:
Zucchero 10 sec./vel.10
Burro 1 min./vel.4
Farina, uovo, vaniglia, sale 1 min./vel.4
Inserire l’impasto direttamente nella spara biscotti con l’aiuto di un cucchiaino senza riposo in frigo.
Attaccare la trafila scelta, appoggiare la spara biscotti sulla teglia senza imburrare o coprire con carta forno e formare i biscotti.
Cuocere a 180° per 15 min. tenendo la teglia poco sotto la metà del forno, per me la seconda guida dal basso.
Staccare delicatamente e far raffreddare sopra una griglia.
Si conservano benissimo nelle scatola di latta, ma durano pochissimo perché uno tira l’altro…

Se non si possiede la spara biscotti si può inserire l’impasto in una sac a poche con il beccuccio a stella e formare dei ferri di cavallo, o altre forme.
Volendo, da freddi si possono ricoprire a metà con del cioccolato fondente sciolto a microonde a w 600 ad intervalli di 3 min. mescolando ogni volta.
Li ricopro con un cucchiaino evitando di macchiare anche il sotto che si attaccherebbe alla griglia nella fase di essiccamento del cioccolato.
La ciliegina candita a le decorazioni di zucchero arcobaleno, si possono mettere anche in forno, mentre le perline argentate, vanno messe dopo la cottura e attaccate con una glassa, perché in cottura fondono e sono brutte da vedere.

Nessun commento: