lunedì 5 marzo 2018

Brioche vegana


Ogni tanto capita di fare il pieno di alimenti ricchi di colesterolo e aver voglia di mangiare ugualmente cose gradevoli e sfiziose.

Oppure ci sono persone che per i più svariati motivi, non consumano cibi di origine animale, queste brioche fanno proprio al caso loro.



Ingredienti  (per 16 brioche, tot. 952 gr)

250 gr di farina di tipo 1
250 gr di farina manitoba                                                              
  10 gr di lecitina di soia                                                                
230 gr di acqua                                                                             
  85 gr di olio                                                                              
   7 gr di sale                                                                             
100 gr di zucchero                                                                    
  20 gr di lievito di birra                                                           
vaniglia o scorza di agrumi

Per una versione più ricca e ancora vegana
150 gr di gocce di cioccolata tenute in congelatore fino al momento dell’inserimento nell’impasto.

Preparazione

Versione con il Bimby

Mettere nel boccale lecitina, zucchero, vaniglia, 10”/vel.10 e togliere.
Nel boccale mettere acqua e lievito, 1’/37°/vel.3.
Unire farina e zucchero messo da parte, 6’/spiga.
Durante la lavorazione aggiungere il sale e l’olio poco alla volta ed eventualmente le gocce di cioccolata.
Arrotondare e far riposare 20'.
Arrotondare di nuovo chiudendo l’impasto verso l’interno per rinforzarlo e far riposare altri 20’.
Sopra una spianatoia leggermente infarinata stendere l’impasto con un mattarello e formare un grande cerchio di diametro circa 45 cm. tagliarlo in 16 spicchi.


Ad ogni triangolo fare un piccolo taglio perpendicolare alla base, mettere eventualmente una farcitura, arrotolare e appoggiare i cornetti sulla teglia coperta con carta forno con la punta messa sotto affinché non si aprano in cottura.   



Spruzzare con acqua e mettere la teglia nel forno spento ma con la luce accesa per far raddoppiare il volume, circa 1 ora e mezzo.
Prima di infornare, spruzzare di nuovo con acqua e spolverare con zucchero di canna semolato.


Cuocere nel forno statico, seconda guida dal basso, 180° per 25 – 30’ e far raffreddare sopra una griglia.



Si conservano nel congelatore chiusi in un sacchetto per farli scongelare velocemente a microonde e averli tiepidi la mattina a colazione.

Per fare una preparazione ancora più veloce, dopo il secondo riposo, dividere il panetto senza schiacciarlo, in 16 o più piccoli panini e arrotondarli bene, proseguire poi come sopra.

Versione senza il Bimby

Polverizzare in un mixer lecitina, zucchero e vaniglia.
In una scodella o in una impastatrice sciogliere il lievito nell’acqua.
Unire farina e zucchero e impastare.
Durante la lavorazione aggiungere il sale e l’olio poco alla volta ed eventualmente le gocce di cioccolata.
Arrotondare e far riposare 20'.
Arrotondare di nuovo chiudendo l’impasto verso l’interno per rinforzarlo e far riposare altri 20’.
Sopra una spianatoia leggermente infarinata stendere l’impasto con un mattarello e formare un grande cerchio di diametro circa 45 cm. tagliarlo in 16 spicchi.
Ad ogni triangolo fare un piccolo taglio perpendicolare alla base, mettere eventualmente una farcitura, arrotolare e appoggiare i cornetti sulla teglia coperta con carta forno con la punta messa sotto affinché non si aprano in cottura.  
Spruzzare con acqua e mettere la teglia nel forno spento ma con la luce accesa per far raddoppiare il volume, circa 1 ora e mezzo.
Prima di infornare, spruzzare di nuovo con acqua e spolverare con zucchero di canna semolato.
Cuocere nel forno statico, seconda guida dal basso, 180° per 25 – 30’ e far raffreddare sopra una griglia.
Si conservano nel congelatore chiusi in un sacchetto per farli scongelare velocemente a microonde e averli tiepidi la mattina a colazione.

Per fare una preparazione ancora più veloce, dopo il secondo riposo, dividere il panetto senza schiacciarlo, in 16 o più piccoli panini e arrotondarli bene, proseguire poi come sopra.

Nessun commento: