mercoledì 2 luglio 2008

Spaghetti con le triglie

Oggi al mercato ho trovato le triglie molto belle e ne ho approfittato per preparare un delicato piatto di spaghetti.
Il pesce deve essere sfilettato, se non ci riuscite potete sempre chiederlo a chi lo vende.
Il tempo di cottura è brevissimo, altrimenti le triglie si frammentano e anche se il sapore è sempre buono, l’aspetto non ci guadagna.

Ingredienti (per 4 persone)

250 gr di spaghetti
400 gr di filetti di triglia
2 spicchi di aglio
12 pomodorini ciliegino
Olio, prezzemolo, sale, pepe.

Preparazione

Mentre cuociono gli spaghetti, tagliare i filetti di triglia a striscioline.

In una larga padella far appassire leggermente l’aglio tritato nell’olio, aggiungere i filetti di triglia e far saltare per un minuto a fuoco forte, aggiungere i pomodorini tagliati in quarti, salare, pepare e togliere dal fuoco.

Scolare gli spaghetti e metterli nella padella, farli saltare velocemente a fuoco forte, facendo attenzione a non frantumare troppo il pesce.
Impiattare, spolverare con prezzemolo tritato, condire con un filo di olio crudo e servire.

8 commenti:

niki ha detto...

Semplici e raffinati. Mi piacerebbe poterli preparare....
Confermo, sei bravissima!
Ma dove hai imparato a cucinare così bene? Inoltre hai un notevole gusto nella disposizione pittorica dei cibi.
Ciao Niki

ivana ha detto...

Ciao Roberta..

volevo solo inviarti un salutino!
Spero che tu sia a riposarti!!!!!
Buona giornata

Imma ha detto...

complimenti epr il tuo blog cosi' ben fatto e con ricette cosi' interessanti! Ti ho scoperta passando da Nonna Ivana!

bruchina ha detto...

Grazie Imma!!!
mi piace molto l'idea di comunicare con persone lontane.
Ho appena fatto un giro veloce nel tuo blog, naturalmente quello italiano e avendo visto cose curiose, mi riprometto di passarci con più calma al ritorno, ora sono in partenza per il mare
ciao a presto

ivana ha detto...

Ciao Roberta,
sei via come hai detto, buone vacanze, quindi.
Avevo scritto un commento alla ricetta precedente, ma sarà andato perso...complimenti anche per questo ottimo piatto!

Ciao...ci sentiremo!!!

bruchina ha detto...

Grazie niki per i tuoi complimenti, non ti nascondo che mi fanno enorme piacere!!!
Quando posso, vado volentieri a cena fuori in locali dove fanno il tipo di cucina che preferisco, così cerco di imparare guardando e assaporando quello che mangio.
Qualcosa copio e qualcosa metto anche di mio... non sono tutte rose e fiori...
ciao

bruchina ha detto...

ciao Ivana
come ogni anno in luglio, sto facendo la pendolare delle vacanze...
il fine settimana a casa e il resto in vacanza... poi in agosto sarò più diligente...
ciao

bruchina ha detto...

Grazie Ivana
spero di aver recuperato tutti i messaggi che temevo di aver perso, non capisco ancora cosa sia successo...
ciao