domenica 24 maggio 2009

Crema di ricotta e yogurt con salsa di fragole

Questo dolce al cucchiaio è molto delicato e abbastanza dietetico, lo yogurt può essere anche scremato e lo zucchero diminuito, ma per i miei gusti così è moderatamente dolce.
Anche l’aspetto direi che è coreografico e a tavola è stato molto apprezzato.

Ingredienti

Per la salsa di fragole

250 gr di fragole
30 gr di zucchero
20 gr di Porto
40 gr di spremuta di arancia
8 gr di gelatina in fogli

Per la crema

200 gr di ricotta
200 gr di yogurt greco intero
40 gr di zucchero vanigliato

Per decorare

Pistacchi tritati
Foglioline di menta

Preparazione
Far ammorbidire i fogli di gelatina tenendoli a bagno in acqua fredda per 10’, strizzarli e farli sciogliere a fuoco dolce con un cucchiaio di spremuta di arancia.
Nel frattempo frullare le fragole con il porto, il restante succo di arancia, lo zucchero e passare al setaccio per togliere i semini.

Unire la gelatina sciolta e distribuire la salsa di fragole in coppe o bicchieri di vetro e mettere in frigo a solidificare.
Questa prima parte può essere fatta anche con uno o due giorni di anticipo, la gelatina conserva benissimo le fragole.

Mescolare la ricotta, lo yogurt e lo zucchero e frullarli con il minipimer per ottenere una crema liscia e unirla delicatamente alla salsa ben solidificata.

Decorare con i pistacchi tritati e la menta e mettere di nuovo in frigo fino al momento di servire.

Come accompagnamento ho servito i grissini dolci senza cioccolata.

Per fare una preparazione pratica e veloce, non si setaccia il frullato di fragole e non si mette gelatina, poi si versa delicatamente sopra alla crema di ricotta messa nei contenitori scelti.

Versione Bimby

Far ammorbidire i fogli di gelatina tenendoli a bagno in acqua fredda per 5’
Mettere nel boccale il succo di arancia e scaldare per 2 min./60°/vel. 1, unire i fogli di gelatina strizzati 5 sec./vel. 2.
Aggiungere le fragole, il porto, lo zucchero e frullare 20 sec./vel. 8.
Distribuire questa salsa di fragole in coppe o bicchieri di vetro e mettere in frigo a solidificare.
Questa prima parte può essere fatta anche con uno o due giorni di anticipo, la gelatina conserva benissimo le fragole.

Nel boccale pulito mettere la ricotta, lo yogurt, lo zucchero e mescolare 30 sec./vel. 5 per ottenere una crema liscia e unirla delicatamente alla salsa ben solidificata.

Decorare con i pistacchi tritati e la menta e mettere di nuovo in frigo fino al momento di servire. 

8 commenti:

Federica ha detto...

Con questo caldo è proprio l'ideale!!

Sergio Gallo ha detto...

Posiamo fare un assaggio virtuale ?

bruchina ha detto...

Se ti riesce volentieri!!!
poi fammi sapere se ti è piaciuto... ;-)
ciao!!!

Betty ha detto...

ciao, complimenti per questi bicchierini gustosi.
buona serata.

bruchina ha detto...

Grazie a te, ciao!!!

angicock ha detto...

Meravigliosi, divini.
Li posso copiare?
Ho amici a cena domani sera e questo dessert e' proprio quello che fa per me.
Complimenti

bruchina ha detto...

GRAZIE!!!
ma certo che li puoi fare, le ricette che metto nel blog sono fatte per essere condivise con il mondo....
ciao!!!

angicock ha detto...

Grazie mi ci provero'
Buon fine settima