domenica 6 novembre 2016

Orzotto al radicchio trevisano

Con questo stagione niente di meglio di un risotto, orzotto, farrotto, scegliete il cereale che avete o che preferite, il risultato è sempre ottimo.


Ingredienti (per 2 persone)

160 gr di orzo perlato (oppure riso o farro)
580 gr di brodo vegetale
100 gr di radicchio di Treviso
50 gr di taleggio
50 gr di vino bianco
40 gr di scalogno
25 gr di pancetta o speck
20 gr di olio

Preparazione

Versione classica

In una casseruola far soffriggere lo scalogno tritato nell'olio, unire la parte più bianca di radicchio tagliato a julienne e far appassire.
Aggiungere l'orzo e insaporire qualche minuto, poi sfumare con il vino.
Portare a cottura allungando con il brodo caldo, mescolando mescolando....
Al termine unire il resto del radicchio e il taleggio e mantecare.
Servire con la pancetta tagliata a julienne e fatta rosolare in un padellino antiaderente senza condimento per renderla croccante e perdere il grasso.

Versione Bimby

Mettere lo scalogno nel boccale e tritare 5 sec./vel.5
Unire l'olio 3 min./120°/antiorario/vel.1
Aggiungere la parte più bianca di radicchio tagliato a julienne 2 min./100°/antiorario/vel.1
Orzo 3 min./120°/antiorario/vel.1
Vino bianco 2 min./100°/antiorario/vel.1
Brodo caldo 22 min./100°/antiorario/vel.1
Unire il resto del radicchio e il taleggio spezzettato, mantecare 10 sec./antiorario/vel.1
Lasciar riposare un minuto prima di servire.
Dopo 20 min. di cottura, controllare l'orzotto e se occorresse, aggiungere altro brodo e prolungare la cottura, ma rimane sempre un po' al dente.
Se l'orzo viene sostituito con altro cereale, variano i tempi e la quantità di brodo.
Servire con la pancetta tagliata a julienne e fatta rosolare in un padellino antiaderente senza condimento per renderla croccante e perdere il grasso.

Nessun commento: