giovedì 30 marzo 2017

Spatzle rosa con triglie e pisellini

Tempo di primavera anche nel piatto, i colori dei primi fiori che sbocciano e l’erba verde dei prati.

Un primo piatto decisamente delicato e gustoso.


Ingredienti ( per 4 persone )

Per gli spatzle                    

100 gr di rape cotte (se piace un colore più deciso si può arrivare anche a 150 gr)
230 gr di farina                              
2 uova
140 gr di latte
sale, noce moscata

Per il condimento

500 gr di triglie di scoglio
100 gr di pisellini congelati
vino bianco, scalogno, aglio, sale, peperoncino, pangrattato, olio extra vergine di oliva, erba cipollina, o prezzemolo, o basilico, o timo.

Preparazione                                                

Mettere le rape a pezzi nel boccale del bimby, unire uova, sale, noce moscata, latte, farina, 1 min./vel.7, deve risultare una pastella morbida, se non lo fosse, aggiungere un po' di latte o di farina.
In una larga pentola, mettere l'acqua per la cottura degli spatzle.

Nel frattempo, sfilettare le triglie e togliere con le pinzette le eventuali lische rimaste.
In una larga padella antiaderente, scaldare leggermente un trito di scalogno e aglio nell'olio, unire i pisellini, salare e far cuocere per 10’.
Unire le triglie spezzettate (lasciare qualche filetto) e far insaporire a fuoco forte, peperoncino, aggiustare di sale, innaffiare con il vino e far evaporare. Togliere dal fuoco.
Tagliare a striscioline i filetti di triglia lasciati, passarli nel pangrattato, friggerli con poco olio e scolarli su carta assorbente.

Posizionare l'attrezzo per gli spatzle sopra l'acqua a bollore salata, versare l'impasto nell'apposito contenitore e muoverlo avanti e indietro per formare gli gnocchetti direttamente nell'acqua pochi per volta e scolarli velocemente con una schiumarola appena salgono a galla, senza far alzare di nuovo il bollore.
Metterli nella padella del sugo, mescolare delicatamente sul fuoco per qualche attimo, togliere dal fuoco e spolverizzare con l'erbetta aromatica preferita tritata.
Decorare con i filetti di triglia fritti.

Nessun commento: