venerdì 9 maggio 2008

Cubetti di tonno con asparagi

Questo piatto è molto veloce e facile da preparare, anche perché il filetto di tonno necessita di una cottura breve, altrimenti indurisce e non è gradevole da mangiare.
Gli asparagi possono essere sostituiti con altra verdura di stagione, eventualmente più gradita.

Ingredienti (per 2 persone)

400 gr di filetto di tonno fresco tagliato alto
300 gr di asparagi già puliti
200 ml di brodo vegetale
sale, pepe, olio
qualche pomodorino per decorare

Preparazione

Lessare una metà delle punte di asparagi.
Tagliare il resto degli asparagi in piccoli pezzi e farli rosolare in olio caldo, aggiungere poco brodo vegetale, aggiustare di sale e far cuocere per 10 minuti.
Frullare con il minipimer fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi, aggiustare la consistenza con altro brodo se troppo densa, o far asciugare sul fuoco se troppo liquida.

Tagliare il tonno a grosse listarelle a forma di parallelepipedo, far scaldare molto bene una padella antiaderente con un goccio di olio, aggiungere il tonno, salarlo e farlo rosolare velocemente sulle quattro facce.
Toglierlo dal fuoco e tagliarlo a cubetti, l’interno deve essere ancora rosso e poco cotto.

Nel piatto disporre uno strato di crema calda, i cubetti di tonno, decorare con punte di asparagi e pezzettini di pomodoro crudo.
Condire con olio e pepe macinato al momento.


2 commenti:

Patrizia ha detto...

Mmmmmm, questo quando l'ho fatto era piaciuto tanto a papà!
ciao

bruchina ha detto...

Mi fa molto piacere.
Ti dirò che con questo diverso modo di cuocerlo, cioè a pezzi lunghi e poi tagliati a cubetti, mi è sembrato anche più buono.
ciao