mercoledì 24 marzo 2010

Ravioli di funghi porcini ai quattro formaggi

Anche se non sono di stagione, ormai con la tecnica della surgelazione è possibile reperire i funghi porcini tutto l’anno.
Li ho voluti fare di forma più grande del normale per accentuare il sapore intenso del ripieno.
Il condimento con i formaggi si abbina benissimo e non essendoci burro, rimane meno pesante della classica ricetta.


Ingredienti ( per 6 persone )

Per la pasta

3 uova
120 gr di semola di grano duro
180 gr di farina 00
sale

Per il ripieno

400 gr di funghi porcini
200 gr di ricotta
40 gr di parmigiano
1 spicchio di aglio, sale, pepe, olio

Per il condimento

90 gr di taleggio
90 gr di brie
60 gr di gorgonzola
60 gr di parmigiano grattato
90 gr di latte
6 noci tritate

Preparazione

Preparare la pasta lavorando bene gli ingredienti, formare una palla e coprire a campana.

Tritare finemente i funghi con il coltello e farli saltare a fuoco forte in una padella contenente olio e aglio, salare, pepare e quando si sono asciugati, togliere dal fuoco.
Quando sono freddi, unire la ricotta scolata bene e il parmigiano grattato, aggiustare di sale.

Stendere a sfoglia molto sottile la pasta, un po’ alla volta per non farla seccare.
Tagliarla a quadrati, riempirla con l’impasto ai funghi e chiudere a triangolo.


In una bacinella adatta per condire i ravioli, spezzettare i formaggi, aggiungere il latte e mettere sopra al vapore della pentola piena di acqua per la cottura della pasta, mescolando spesso per ottenere una crema fluida.

Appena il formaggio è completamente fuso, cuocere i ravioli per pochi minuti, scolarli e condirli con la crema di formaggi e le noci tritate, volendo, aggiungere una macinata di pepe.


Questi li ho chiusi a tortelloni

2 commenti:

Francesca ha detto...

Adoro i funghi e adoro i formaggi... secondo te cosa ne penso di questa ricettina?? Deliziosa!!!!! E poi la pasta fatta in casa ha un altro sapore!!!
Franci

bruchina ha detto...

Grazie!!!Condivido in pieno, devo dire che quelli industriali non sono male, ma fatti da noi sono tutta un'altra cosa...
ciao!!!