giovedì 24 febbraio 2011

Cozze ripiene

Ho ritrovato questa vecchia ricetta di famiglia nel mio quadernetto logoro e macchiato. Erano secoli che non la facevo perché richiede una certa dose di pazienza, non a caso l'ho cucinata solo per due persone...

Ingredienti (per 6 persone)

3 kg di cozze
30 gr di mortadella di Bologna
20 gr di mollica di pane raffermo
800 gr di polpa di pomodoro
2 spicchi di aglio
1 uovo
latte, parmigiano, noce moscata, limone, sale, pepe, peperoncino, olio, prezzemolo, filo da cucire per legare.

Preparazione

Le cozze devono essere molto grosse, da me si trovano quelle spagnole, le italiane sono troppo piccole anche se più saporite.

Separare 2 kg di quelle più grandi e far aprire sul fuoco in una casseruola il kg rimanente con il succo di limone.

Toglierle dal guscio (dovrebbero essere circa 2 etti) e tritarle con la mortadella, la midolla di pane bagnata nel latte e strizzata, uno spicchio di aglio, l'uovo, un po' di parmigiano, noce moscata e pepe, amalgamare bene.

Con un coltello aprire a metà i due kg delle cozze ancora crude e inserire all'interno mezzo cucchiaino dell'impasto, non di più altrimenti in cottura la cozza non chiude.
Legare con il filo passando almeno 4 giri, senza nodi, non di meno perché si aprono, né di più perché poi per toglierlo è un problema.

In un largo recipiente far soffriggere l'aglio nell'olio, aggiungere la passata di pomodori, il peperoncino, salare e far cuocere per 10' a fuoco forte, aggiungere le cozze e far bollire coperto per altri 10' e se necessario far bollire scoperto per far ritirare un po' il sughetto, spolverare con prezzemolo tritato.
Al termine della cottura, le cozze forzeranno il filo e tenderanno ad aprirsi e qui prendere una decisione: togliere voi il filo (ritengo che questa sia la soluzione migliore...) o servire in tavola e far divertire (poco..) i commensali.

3 commenti:

www.deliziadivina.it ha detto...

le cozze sono buonissime...

Kiara ha detto...

mmmmmmmmm, che buone le cozze cucinate così! Le fa spessissimo la mia mamma! Complimenti!

bruchina ha detto...

Grazie!!!