venerdì 4 febbraio 2011

Spaghetti alla chitarra con funghi porcini e noci

Questo primo piatto è semplice e sicuramente conosciuto da molti, ma dato che ogni volta che lo presento ai miei ospiti riscuote molto successo, ho deciso di pubblicarlo.
Questa volta, per ottenere una pasta più gialla ho messo più tuorli che albumi.

Ingredienti (per 4 persone)

Per la pasta

2 uova
120 gr di farina 0
80 gr di farina di semola di grano duro
sale

Per il condimento

400 gr di funghi porcini (naturalmente questa volta li ho usati surgelati)
40 gr di prosciutto cotto
60 gr di taleggio
40 gr di noci tritate
1 spicchio di aglio
latte, parmigiano, sale, pepe

Preparazione

Preparare la pasta al solito modo e tagliarla nel formato desiderato.

In una larga padella saltapasta, insaporire l'aglio nell'olio, aggiungere i funghi spezzettati e far cuocere a fuoco vivo, salare e pepare, togliere un cucchiaio di funghi a persona per decorare.
Aggiungere il taleggio tritato,il prosciutto tagliato a julienne e togliere dal fuoco.

Cuocere la pasta e farla saltare nella padella con il condimento, aggiungere il parmigiano e un po' di latte per ammorbidire il sughetto.

Impiattare e decorare con i funghi e le noci tritate.

11 commenti:

Lorenzo ha detto...

Io ne ho presi due piatti.... buoni da morire... :)

bruchina ha detto...

Ma GRAZIEEEEEEE !!!
Quando li vuoi non fai altro che chiedere, sarà un piacere... ;-)

/Alessandro ha detto...

Che belle ricette (come al solito direi!), mi piace molto questo abbinamento di sapori devo solo convincere mia moglie visto che non ama il taleggio.
Buon finesettimana!

bruchina ha detto...

Grazie Alessandro!!! per quanto riguarda il taleggio, io ho usato quello perché lo avevo nel frigo, mi è servito per dare una certa cremosità senza usare la panna, quindi lo puoi benissimo sostituire con altro formaggio di suo gradimento, ciao!!!

Erica ha detto...

è un piatto semplice, hai ragione, ma quanto è buono però! altro chè :> sei stata bravissima :) mi aggiungo con piacere ai lettori del tuo bel blog :D

littledesserts ha detto...

Ti vorrei invitare al mio primo contest MANI NELLA MANITOBA, una raccolta di ricette con la farina manitoba...
http://dolciedesserts.blogspot.com/2011/01/primo-contest-mani-nella-manitoba.html
se ti va passa a dare un'occhiata... ti aspetto...

bruchina ha detto...

Grazie a Erica per i complimenti e a littledesserts per l'invito, ciao!!!

skucinando ha detto...

passo rapido e veloce per dirti che con questo piatto hai vinto 4 settimane di lavoro ¡gratis! nelle "fricandose" cucine in quel di alicante :)

mi attizza l'abbinamento e quasi quasi gli dedico uno special usando dello speck al posto del parsiuttino cotto ...

ciau

bruchina ha detto...

Stai attento!!! tu scherzi con il fuoco... qualche volta potresti davvero vedermi arrivare. Buono lo speck, ma in casa mia ci gira di rado, per la prossima volta lo compro. Anche se ti sento di rado, i tuoi interventi sono sempre graditissimi!!! ciao!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! proprio buonissima questa spadellata! semplice e gustosa! un'idea per arricchire i funghi anche!
bacioni

bruchina ha detto...

Grazie!!!