sabato 13 giugno 2015

Calamaretti gratinati con salsa rossa

Anche se questa stagione fa i capricci, siamo pur sempre alle porte dell'estate e questo è un piatto decisamente estivo.
La salsa rossa è fredda e può essere preparata con largo anticipo, anche il giorno prima, i calamaretti li ho puliti la mattina e gratinati all'ultimo momento, per creare un piacevole contrasto caldo freddo.
Ho catalogato questa ricetta tra gli antipasti, ma può essere presentata benissimo come secondo piatto.


Ingredienti  (per  6 persone)

900 gr di calamaretti
800 gr di pomodoro fresco maturo da conserva
100 gr di peperone rosso (già pulito)
1 scalogno (o un pezzetto di cipolla di tropea o cipollotto fresco)
tabasco, basilico, sale, olio, semi di sesamo 

Preparazione

Tostare leggermente il sesamo in una padella antiaderente.

Tagliare il pomodoro in piccoli pezzi e metterlo a colare per fargli perdere un po' di liquido.
Per togliere un po' di sapore forte alla cipolla, spezzettarla e tenerla a bagno in acqua fredda, poi scolarla.

In un recipiente dai  bordi alti unire il pomodoro, il peperone crudo, lo scalogno, qualche foglia di basilico, sale, olio .
Frullare il tutto con il minipimer fino ad ottenere una salsa omogenea e senza grumi, aggiungere un po' di gocce di tabasco secondo i gusti.

Pulire i calamaretti e tagliarli ad anelli, lavarli e asciugarli un po', cospargerli di pane grattato mescolato con sale aromatizzato, condire con olio e far gratinare in forno per 10'.


Nessun commento: