giovedì 22 maggio 2008

Maialino arrosto

Disossare la carne per un pranzo importante è molto utile perché permette una più facile presentazione.
La disossatura per il maialino intero è un po’ più lunga, circa un’ora, ma ne vale la pena se specialmente si ha la possibilità di cucinarlo nel forno a legna.
Per questa parte invece ho impiegato 15 minuti ed è molto più facile che disossare un pollo.

Ingredienti (per 10 persone)

Un quarto posteriore di un maialino di latte
Sale aromatizzato
2 carote
2 cipolle
2 gambi di sedano
1 bicchiere di vino bianco
Olio, cognac, brodo vegetale.

Preparazione



Per disossare il maialino, togliere per prima la colonna vertebrale e staccarla dal femore, poi scalzare il femore entrando con il coltellino nella carne senza tagliare la cotenna.


Sfilare tutto l’osso della coscia.



Ricoprire la carne disossata con un abbondante manciato di sale aromatizzato, facendolo penetrare anche nello spazio lasciato dall’osso della coscia.



Legare il maialino come un arrosto di carne e con la punta del coltello, bucherellare la cotenna in modo che durante la cottura fuoriesca il grasso e rimanga croccante.



Coprire il fondo di una teglia con le verdure spezzettate e condirle con il sale aromatizzato, mettere una griglia e appoggiarvi sopra il maialino, ungere con olio e mettere in forno caldo a 220°.

Quando le verdure iniziano a soffriggere, aggiungere il vino e abbassare la temperatura a 180°.

Il maialino sarà cotto dopo circa due ore, quando la cotenna risulterà croccante da ogni lato.



Durante la cottura se il sugo dovesse iniziare a bruciare aggiungere il brodo.

Togliere il maialino dalla teglia perché deve essere mangiato tiepido, raccogliere le verdure con il sugo sgrassato e farle ritirare in padella a fuoco forte.
Spruzzare di cognac e far evaporare, poi frullarle con il minipimer e utilizzare questa salsa per accompagnamento alla carne insieme a verdure cotte o crude.

4 commenti:

maresa ha detto...

Brava Roberta, sei la migliore! Con il tuo sale aromatico, poi...che buonezza! Spero di riuscire anch'io nel disosso, per ora come allieva mi posso dare un 6? Maresa

Gina ha detto...

Ecceziunale veramente........
Sei una grande professionista in cucina ed in fotografia!!!!
Il disosso lo proverò in autunno....
Baci Gina

bruchina ha detto...

Grazie Maresa!!!
Per aver disossato il pollo intero, meriti mooolto più di 6.
Guarda che il maialino è molto più facile perché ha meno ossicini.

bruchina ha detto...

Grazie anche a te Gina!!!
Al mare comincia a prepararti psicologicamente....