domenica 7 agosto 2022

Vitello tonnato cotto sottovuoto

 Dato che con il metodo del sottovuoto la carne rimane morbida e succosa, ho voluto provare a cucinare anche questo piatto con un risultato decisamente soddisfacente.

E' bene prepararlo per tempo per dar modo alla carne di insaporirsi al meglio.

Il taglio di carne più adatto è il cimalino, ma io uso spesso anche il melino, comunque il vostro macellaio saprà consigliarvi.



Ingredienti (per 6 - 8 persone)


Per la cottura della carne


700 gr di carne di vitello 

olio

pepe

1600 gr di acqua

30 gr di succo di limone 


Per la salsa tonnata


30 gr di capperi

15 gr di filetti di acciughe sott'olio

150 gr di tonno sott'olio

230 gr di maionese



Preparazione con il Bimby® 


Per la cottura della carne


Ungere leggermente la carne, spolverare con pepe e massaggiare, legarla come per un arrosto.

Inserirla in una busta per il sottovuoto e sigillare, tenerla almeno due ore a temperatura ambiente.

Nel boccale inserire il coprilame, poi la busta con la carne e aggiungere acqua fino a coprirla senza però superare il livello massimo di capienza del boccale.

Togliere la busta, aggiungere il succo di limone e attivare la funzione Bollitore/70°.

Introdurre la busta con la carne e impostare sottovuoto/4 ore/65°. 

Togliere e far raffreddare la carne all'interno della busta.


Per la salsa tonnata


Nel boccale mettere i capperi, 5 sec./vel.8 e raccogliere sul fondo con la spatola.

Aggiungere il tonno sgocciolato e le acciughe, 5 sec./vel.7, raccogliere sul fondo e ripetere se necessario.

Trasferire in una scodella e unire la maionese mescolando accuratamente.


Per terminare la preparazione


Togliere la carne dalla busta e asciugarla con carta da cucina.

Tagliarla a fette dello spessore desiderato, coprirla con la salsa e servirla con insalata russa o verdure bollite.


Preparazione senza il Bimby®


Per la cottura sottovuoto, se si possiede il roner seguire tempi e modalità descritte per il Bimby®, altrimenti procedere alla cottura classica.

Preparare la salsa usando un frullatore per capperi tonno e acciughe.

Trasferire in una scodella e unire la maionese mescolando accuratamente.

Tagliare la carne a fette dello spessore desiderato, coprirla con la salsa e servirla con insalata russa o verdure bollite.


sabato 30 luglio 2022

Insalata di farro alla marinara con verdure

 Spesso quando fa caldo mi piace mangiare un’insalata di riso che per me costituisce un piatto unico, questa in particolare è molto ricca.

Questa volta ho usato il farro e rispetto a quella che faccio di solito, ho aggiunto anche verdure.

Il pregio del Bimby® per questa preparazione è che si possono cuocere tutti gli ingredienti nello stesso momento e con lo stesso apparecchio, cucina multilivello.

Per velocizzare la preparazione è possibile tagliare le verdure in modo più grossolano e saltare la preparazione del brodo di pesce, usando un brodo vegetale o semplice acqua.

E' possibile usare il riso al posto del farro, diminuendo il tempo di cottura.

Aumentando le dosi, usare il recipiente del Varoma e il vassoio per la cottura di calamari.

Cozze e vongole possono essere fatte aprire nel recipiente del Varoma durante la cottura del brodo di pesce, attivando la temperatura Varoma.

Al termine della preparazione, avanzerà un ottimo brodo di pesce che si può conservare in congelatore per preparare ottimi risotti.



Ingredienti (per 2 persone)


Per il brodo di pesce


800 gr di acqua (o 700 gr di brodo di pesce o vegetale) 

cipolla, sedano, gambi di prezzemolo

teste e carapaci dei gamberetti (solo se sono fresche e non hanno cattivi odori)

sale


Per l'insalata di farro


150 gr di vongole

200 gr di cozze

140 g di farro perlato

1 cucchiaio di olio 

120 gr di calamari puliti e tagliati a piccoli pezzi

50 g di zucchine tagliate a piccoli cubetti

80 gr di gamberetti puliti

un ciuffetto di insalatina mista

70 gr di pomodoro senza semi tagliato a piccoli cubetti

70 gr di peperone giallo tagliato a piccoli cubetti

olio

sale

pepe

tabasco


Naturalmente le dosi del pesce possono variare a seconda del gusto e della disponibilità



Preparazione con il Bimby®


Preparazione del brodo di pesce


Mettere nel boccale tutti gli ingredienti lavati, 30 min./100°/vel. soft.

Filtrare il brodo schiacciando con il dorso di un cucchiaio per spremere il succo dalle teste e rimetterlo nel boccale.


Cottura multilivello


Tenere le vongole alcune ore a bagno in acqua salata, lavare bene le cozze e distribuirle nel recipiente del Varoma ricoperto con carta forno.

Nel boccale appoggiare il cestello, pesare il farro e passarlo sotto un getto di acqua per sciacquarlo bene.

Inserire il cestello nel boccale, condire il farro con il cucchiaio di olio, mescolare e posizionare il recipiente del Varoma contenente vongole e cozze, 20 min./Varoma/vel.4. 

Facendo molta attenzione togliere il Varoma e mettere da parte.

Unire i calamari al farro, salare leggermente, 5 min./Varoma/vel.4.

Aggiungere i gamberetti e il trito di zucchine nel cestello, 5 min./Varoma/vel.4.

Con l'apposito gancio della spatola togliere il cestello.

Scolare bene il contenuto del cestello e distenderlo su una larga teglia di metallo leggero, posta a bagnomaria in acqua fredda meglio se con ghiaccio.

In questo modo si raffredderà velocemente senza perdere sapore.

Trasferire il tutto in una insalatiera, aggiungere gli altri ingredienti e condire con olio, tabasco, pepe ed eventualmente sale.

Servire tiepido o freddo.


Preparazione senza il Bimby®


Tenere alcune ore in bagno in acqua salata le vongole, lavare bene le cozze e cuocerle con poco vino bianco.

Cuocere il farro nel brodo per 20'.

Sopra la pentola posizionare un colabrodo contenente i calamari e portare a cottura a vapore.

Negli ultimi minuti di cottura, aggiungere gamberetti e zucchine e terminare la cottura a vapore.

Scolare bene il tutto e distendere su una larga teglia di metallo leggero, posta a bagnomaria in acqua fredda.

In questo modo si intiepidirà velocemente senza perdere sapore.

Trasferire il tutto in una insalatiera, aggiungere gli altri ingredienti e condire con olio, tabasco, pepe ed eventualmente sale.

Servire tiepido o freddo.


Per cena, dato che il pesce acquistato era abbondante, ho fatto una gustosissima insalata di mare naturalmente cotta a vapore con il Bimby®.







mercoledì 27 luglio 2022

Confettura di susine

 Ora che non ho più l'albero di susine, è arrivata in soccorso una carissima amica che me ne ha regalate un bellissimo cesto.

Fare una confettura con il Bimby è un gioco da ragazzi, perché non c'è bisogno di mescolare, tanto ci pensa lui.

Le susine poi, hanno un bel nocciolo e non ci vuole molto a toglierlo.



Ingredienti (per 8 vasetti da 125 cc) 

1800 gr di susine denocciolate 
il succo di due limoni
360  gr di zucchero di canna integrale


Preparazione dei vasetti

Farli bollire per 5’ in una grande pentola, protetti da pezzi di stoffa affinché non si rompano, poi metterli a scolare.
Quando la marmellata è quasi pronta metterli nel microonde per 3’ ad asciugare, in modo che siano caldi al riempimento. 


Cottura della confettura

Mettere nel boccale le susine, toglierne 800 gr e tritare 5 sec./vel.5.


Aggiungere le restanti susine e il succo dei limoni, 5 sec./vel.5 poi 15 min./100°/vel.1.
Aggiungere lo zucchero e mescolare 5 sec./vel.3 o vel.7 se la volete più fine, poi 30 min./ Varoma /vel.1.
Fare la prova del piattino tenuto nel congelatore, se la confettura scende lentamente è pronta, altrimenti far bollire a Varoma fino a quando si ha la densità voluta. 

Durante la cottura, coprire il foro del boccale con il cestello o con il recipiente del Varoma perché deve evaporare.

Riempire i vasetti sterilizzati, chiudere con il coperchio e capovolgere.
Controllare se il tappo ha fatto il vuoto, non deve fare clic e conservare in luogo fresco e buio.



lunedì 20 giugno 2022

Filetti di sgombro a vapore con purè di sedano rapa

 Il pesce azzurro è consigliato in ogni dieta e lo sgombro è uno tra quelli, cucinato al vapore poi è un piatto sano e leggerissimo.

Questa volta ho cucinato i filetti di sgombro insieme al purè di sedano rapa e dato che fa caldo, li ho lasciati raffreddare ricoperti di abbondate olio.

La stessa ricetta è possibile eseguirla con altri pesci a disposizione.



Ingredienti  (per 2 persone)


2 filetti di sgombro (o altro pesce a disposizione)

sale

pepe

mezzo limone biologico

300 gr di sedano rapa a fettine

300 gr di patate a fettine

500 gr di acqua

40 gr di latte

20 gr di burro

olio extra vergine d'oliva

2 falde di pomodori secchi 

5 gr di capperi sottaceto

un ciuffetto di timo fresco



Preparazione con il Bimby®


Appoggiare i filetti di sgombro su un foglio di carta forno, condire con sale, pepe, scorza di limone, un po' del suo succo e posizionare nel recipiente del Varoma .

Mettere l'acqua nel boccale, posizionare il cestello e introdurvi prima il sedano rapa poi le patate, chiudere con il misurino e cuocere 20 min./Varoma/vel.1.

Togliere il misurino, posizionare il recipiente del Varoma contenente lo sgombro e continuare la cottura per altri 10 min./Varoma/vel.1.

Togliere con attenzione il Varoma e il cestello, svuotare il boccale e mettervi sedano rapa, patate, sale, latte, burro, 30 sec./vel. 4. 

Posizionare la farfalla, 20 sec./vel. 3. 

Trasferire il purè in una casseruola per riscaldarlo al momento del consumo.

Scolare i filetti di sgombro dall'acqua che si è formata in cottura, metterli in una pirofila, condirli con abbondante olio e far freddare, mettendo eventualmente in frigo.

Nel frattempo preparare un trito fine con i pomodori secchi, i capperi e il timo.

Scaldare leggermente il purè e servirlo insieme ai filetti di sgombro e una spolverata del trito di pomodori.


Preparazione senza il Bimby®


Lessare sedano rapa e patate.

Nel frattempo cuocere i filetti di sgombro possibilmente a vapore dopo averli conditi con sale, pepe, scorza di limone e un po' del suo succo.

Scolare i filetti di sgombro dall'acqua che si è formata in cottura, metterli in una pirofila, condirli con abbondante olio e far freddare, mettendo eventualmente in frigo.

In una casseruola mettere il burro, aggiungere sedano rapa e patate passate con un passaverdure, salare, unire il latte e far bollire per pochi minuti.

Nel frattempo preparare un trito fine con i pomodori secchi, i capperi e il timo.

Servire il purè insieme ai filetti di sgombro e una spolverata del trito di pomodori.




sabato 4 giugno 2022

Seppie con carciofi

 Dopo aver fatto le seppie in zimino con le bietole, poi con i piselli congelati, oggi è stata la volta dei carciofi anche se sta finendo la loro stagione.

Pulire i carciofi per me è un lavoro noiosissimo, ma ogni tanto ne vale decisamente la pena, perché i carciofi cotti sono una delizia e con le seppie poi...



Ingredienti (per 2 persone)

2 spicchi di aglio
30 gr di olio
500 gr di seppie pulite
sale
50 gr di vino bianco
450 gr di carciofi puliti (i miei erano 4)
timo fresco
pepe


Preparazione con il Bimby®

Pulire i carciofi, tagliarli in 8 spicchi e metterli a bagno in acqua acidulata con limone.
Nel boccale mettere l'aglio, 5 sec./vel.5 poi olio, 2 min./120°/vel.1.
Aggiungere le seppie 5 min./Varoma/@/vel.0.5 senza misurino.
Aggiungere sale e vino, 10 min./Varoma/@/vel.0.5 senza misurino.
Unire poi i carciofi 15 min./100°/antiorario/vel.soft con misurino.
Dopo i primi 10 minuti di cottura controllare e se fosse troppo liquido proseguire senza misurino.
Profumare con foglioline di timo e una spolverata di pepe macinato al momento.

Preparazione senza il Bimby®

Pulire i carciofi, tagliarli in 8 spicchi e metterli a bagno in acqua acidulata con limone.
In una casseruola far soffriggere l'aglio tritato nell'olio, unire le seppie e insaporire, salare, bagnare con il vino e lasciar evaporare.
Aggiungere i carciofi e portare a cottura.
Profumare con foglioline di timo e una spolverata di pepe macinato al momento.


martedì 24 maggio 2022

Sformato di asparagi

 Nuovo tipo di sformato con la verdura di questa stagione.

La tecnica è sempre la stessa, tutto nel boccale del Bimby® o in una sola padella, senza sporcare altri recipienti, una praticità unica.



Ingredienti (per 12 stampini)


Per lo sformato


30 gr di parmigiano

900 gr di asparagi già lessati e tagliati a pezzetti di 1 cm 

300 gr di latte

30 gr di olio

30 gr di burro

30 gr di farina

1 uovo

sale, pepe, noce moscata, pangrattato



Preparazione con il Bimby®


Nel boccale mettere il parmigiano 10 sec./vel.10 e togliere.

Per eliminare i residui di parmigiano, mettere acqua fino a coprire le lame 5 sec./vel.10 sciacquare.

Nel boccale mettere gli asparagi (lasciando qualche punta per la decorazione del piatto) sale e olio, senza misurino 20 min./Varoma/@/vel.1.

Devono asciugare bene senza attaccare, se fossero ancora acquosi proseguire a temperatura Varoma per 5-10'.

Aggiungere burro, farina, latte, sale, pepe, noce moscata, senza misurino 10 min./100°/@/vel.3.

Lasciare nel boccale tolto dalla base per circa 10 - 15' per farlo intiepidire.

Unire uovo e parmigiano, 20 sec./@/vel.4.

Trasferire il composto in uno stampo imburrato e spolverato di pangrattato, ricoprire la superficie di pangrattato e un goccio di olio.

Cuocere in forno a 180° per 50' fino a quando si è formata una crosticina superficiale.

Far riposare lo sformato per almeno mezz'ora nello stampo e trasferirlo nel piatto di portata.


Preparazione senza il Bimby®


In una padella antiaderente mettere gli asparagi (lasciando qualche punta per la decorazione del piatto) sale, olio e far asciugare il composto a fuoco forte.

Aggiungere burro, farina, latte, sale, pepe, noce moscata e far bollire mescolando per 10', lasciare intiepidire.

Unire uovo, parmigiano e amalgamare bene.

Trasferire il composto in uno stampo imburrato e spolverato di pangrattato e ricoprire la superficie di pangrattato e un goccio di olio.

Cuocere in forno a 180° per 50' fino a quando si è formata una crosticina superficiale.

Far riposare lo sformato per almeno mezz'ora nello stampo e trasferirlo nel piatto di portata.




lunedì 23 maggio 2022

Risotto con asparagi e Taleggio

 Altro ottimo piatto unico, questo a base di riso, verdure e formaggio.



Ingredienti (per 2 persone)

300 gr di asparagi puliti
30 gr di scalogno
20 gr di olio
160 gr di riso Carnaroli 
50 gr di vino bianco
400 gr di brodo di verdure
sale 
50 gr di Taleggio
pepe

Preparazione con Bimby® 

Togliere tutte le punte agli asparagi e spezzettare i gambi.
Nel boccale mettere lo scalogno e i gambi degli asparagi, 5 sec./vel.5 e raccogliere sul fondo.
Aggiungere l'olio 5 min./120°/vel.1.
Unire il riso, senza misurino, 2 min./120°/antiorario/vel.1.
Unire il vino, senza misurino 2min./100°/antiorario/vel.1.
Aggiungere il brodo bollente, sale, mescolare a fondo, 13 min./100°/antiorario/vel.1.
A 8' dal termine aggiungere le punte di asparagi dal foro del coperchio e a 1 ' da fine cottura unire il taleggio spezzettato, poi far riposare un minuto.
Impiattare decorando con alcune punte di asparagi saltati in padella e una spolverata di pepe fresco.

Preparazione senza Bimby®

Togliere tutte le punte agli asparagi e tritare non troppo finemente i gambi insieme allo scalogno.
In una casseruola far appassire nell’olio lo scalogno i gambi degli asparagi, aggiungere il riso e farlo tostare.
Innaffiare con vino bianco e far evaporare.
Aggiungere il sale e proseguire la cottura con il brodo bollente.
Dopo 5' di cottura aggiungere le punte di asparagi e a fine cottura unire il taleggio e mantecare fino a sciogliere il formaggio, poi far riposare un minuto.
Impiattare decorando con alcune punte di asparagi saltati in padella e una spolverata di pepe fresco.